Home » Blog » Il Digitale, la rivoluzione per ripartire.

Il Digitale, la rivoluzione per ripartire.

Il Digitale, la rivoluzione per ripartire.

Serve una rivoluzione per fare ripartire l’Italia.

È la rivoluzione digitale. Un aumento del 10% dell’indice di digitalizzazione porterebbe a una crescita dello 0,75% del PIL pro capite, diminuendo la disoccupazione dell’1,02%.

Oggi l’Italia sconta gravi ritardi: più del 40% dei cittadini non è in grado di utilizzare un computer per operazioni base, siamo il finalino dell’Europa insieme a Grecia, Bulgaria e Romania.

Per cambiare questa situazione occorrono provvedimenti urgenti e strategie di lungo periodo.

E’ necessario costruire le infrastrutture per fare correre l’informazione. Oggi solo i grandi centri urbani sono raggiunti da connessioni veloci in linea con gli standard europei.

Serve adeguare le leggi in modo da garantire che aziende e pubblica amministrazione operino online, condividendo i dati e superando l’era della carta e della burocrazia (spesso covo di sprechi e corruzione) verso una nuova cultura della trasparenza.

E’ opportuno infine che si dia il via ad una vera società digitale, superando le barriere legate all’analfabetismo informatico e garantendo l’accessibilità a tutti, indipendentemente dal proprio stato.

Un nuovo modo di concepire la comunità, basata sulla trasparenza e la condivisione dei processi decisionali e delle attività della pubblica amministrazione.

Per tutto questo è indispensabile che i cittadini siano attivi, in grado di conoscere e fare valere i propri diritti. Parti integranti e moltiplicatori di questa svolta, in grado di generare benessere, meno spreco di risorse, più opportunità e possibilità di scelta.

Ognuno dovrebbe fare la sua parte, il Governo anzitutto, adottando e finanziando le necessarie misure. Ma anche gli enti, le associazioni, i singoli cittadini.

Per questo ci appelliamo ai decisori pubblici e alla società civile, per dire di attivarsi e di fare presto.

Da oggi è online il nostro appello: facciamo crescere questa consapevolezza, chiediamo a tutti un impegno per rendere questa rivoluzione possibile.

-
Tutti i post

2 Risposte a “Il Digitale, la rivoluzione per ripartire.”

  1. FreeST scrive:

    E’ L’UNICA ARMA VINCENTE … L’UNICA !

  2. Eclettica ! scrive:

    […] petizioni su temi specifici aperte all’adesione individuale, ha lanciato nei giorni scorsi un appello per fare crescere la sensibilizzazione su questo tema e chiedere l’impegno del governo affinché […]

Lascia una risposta

visita la mostra

Video

Twitter @savethechoice

Facebook